Corso sfoglia e pasta fresca

Bologna è conosciuta in tutto il mondo per la sua tradizione culinaria: tortellini, tagliatelle, tortelloni, lasagne, questi i formati di pasta che l’hanno resa famosa.
Ma cos’hanno in comune tutti questi piatti? La materia prima, ovvero la sfoglia. E chi custodisce i segreti per la sua preparazione? Le sfogline, generalmente donne, chiamate anche ‘zdoure’, che sanno preparare l’impasto a regola d’arte e che tirano la sfoglia rigorosamente a mano, con il matterello.
Nel laboratorio della nostra salumeria abbiamo deciso di condividere i nostri “segreti” organizzando dei corsi per imparare a tirare la sfoglia e a realizzare l’impasto. Sia per chi vuole intraprendere un’attività professionistica, sia per amatori e singoli cittadini che vogliono cimentarsi con le antiche tradizioni culinarie bolognesi, sia per i turisti che desiderano abbinare alla visita della città un breve corso pratico per tornare a casa con un bagaglio di conoscenze tanto saporito quanto prezioso.
Siete pronti per diventare una sfoglina doc e imparare a realizzare la pasta fatta in casa? Non vi resta che scegliere uno dei tre corsi che meglio soddisfi le vostre esigenze. Imparerete velocemente il modo corretto di impastare e stendere la sfoglia e insieme realizzeremo i tradizionali formati di pasta che hanno reso Bologna un faro della gastronomia italiana.

 

Il corso

Il Corso Pasta Sfoglia si divide in tre lezioni, da tenersi con una frequenza di una a settimana (LUN 19:30 / 21:00 oppure GIO 15:00 / 16:30).
Dopo gli insegnamenti su come produrre un impasto a regola d’arte e su come tirare la sfoglia, ogni lezione sarà incentrata su un diverso tipo di pasta fresca.
La prima sarà dedicata alle Tagliatelle, la seconda ai Tortelloni e l’ultima ai Tortellini.

corso sfoglia e pasta fresca bologna

Le lezioni

Lezione 1: Tagliatelle

Le tagliatelle sono una pasta all’uovo tipica di Bologna. Il loro nome deriva dal verbo “tagliare” o “affettare”, dato che si ottengono stendendo la pasta in sfoglia sottile e tagliandola, dopo averla arrotolata. Le nostre tagliatelle con la pasta tirata a mattarello sono fatte rigorosamente a mano.  Una volta tagliate, senza l’utilizzo di macchine ma a coltello, vengono fatte asciugare in teli di cotone. Durante il corso imparerete a preparare l’impasto per la pasta con gli ingredienti pochi ingredienti: farina uova, sale e soprattutto le vostre mani. Verrete formati sui segreti della gestualità e su qual è la giusta pressione delle dita per una corretta manipolazione delle materie prime. Una volta ottenuto l’impasto, mattarello alla mano, riuscirete a stendere la pasta apprendendo le tecniche dalle nostre sfogline.
corso tagliatelle pasta fresca

Lezione 2: Tortelloni

I tortelloni di ricotta e spinaci sono un primo piatto classico, ideale per i giorni di festa. Rappresentano uno degli utilizzi più noti della pasta all’uovo fresca. Il ripieno di ricotta e spinaci è leggero e fresco, adatto anche per i vegetariani. I nostri tortelloni ricotta e spinaci sono fatti con ricotta mista di mucca e pecora e solo con il siero, risultando così molto più magri, oltre agli spinaci lessati.
Durante questa lezione, oltre a stendere nuovamente la sfoglia imparerete a:

  • tagliarla correttamente a quadrati di circa 5×5 cm;
  • amalgamare tutti gli ingredienti del tortellone in una terrina;
  • posizionare adeguatamente il ripieno sul tortellone;
  • piegare il tortellone a triangolo, facendo combaciare gli angoli con precisione, schiacciandoli bene con le dita in modo che non esca il ripieno dai lati;
  • chiudere il tortellone, con i trucchi delle nostre sfogline.
corso tortelloni pasta fresca

Lezione 3: Tortellini

I tortellini sono tipici della gastronomia bolognese.
La sfoglia è lavorata a mano dalle sfogline del nostro laboratorio e il sapore autentico del tortellino è fatto seguendo l’antica ricetta depositata dalla “confraternita del tortellino” nel 1974 .
Gli ingredienti, freschi e di qualità, sono: lombo di maiale di prima scelta, prosciutto di Parma, mortadella Alcisa Due Torri e Parmigiano Reggiano stagionato 36 mesi.

Durante la lezione, oltre a stendere nuovamente la sfoglia, in questo caso in modo ancora più sottile imparerete a:

  • amalgamare tutti gli ingredienti dei tortellini in una terrina e lasciargli riposare;
  • tagliarla correttamente a quadrati di circa 3×3 cm;
  • posizionare adeguatamente il ripieno sui tortellini, circa 1 grammo per tortellino;
  • piegare il tortellino a triangolo, facendo combaciare gli angoli con precisione, schiacciandoli bene con le dita in modo che non esca il ripieno dai lati;
  • chiudere i tortellini, con i trucchi delle nostre sfogline.
corso tortellini pasta fresca

 

Scegli e prenota il corso

PASTA FRESCA E SFOGLIA - A

CORSO A
Richiesta di prenotazione

Seleziona Data

Posti da prenotare

€ 120
Il corso A si svolge per 3 lunedì consecutivi dalle 19.30 alle 21.00

PASTA FRESCA E SFOGLIA - B

CORSO B
Richiesta di prenotazione

Seleziona Data

Posti da prenotare

€ 120
Il corso B si svolge per 3 giovedì consecutivi dalle 15.00 alle 16.30
Mese Successivo » « Mese Precedente
Lunedì
Martedì
Mercoledì
Giovedì
Venerdì
Sabato
Domenica
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
X
  • 19:30Lez. 3: Tortellini
    corso-tortellini-pasta-fresca_360
26
27
28
X
  • PASTA FRESCA E SFOGLIA - B
  • 15:30Lez. 1: Tagliatelle
    corso-tagliatelle-pasta-fresca_360
29
30
1

 

Il nostro sito web utilizza i cookie per migliorare i servizi e le esperienze offerte ai visitatori. La prosecuzione della navigazione ne comporta l’accettazione. Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi